Hagoromo Mishin – Il canto del cigno.

images

Non so se sia stata pubblicata in Italia ma un volume unico molto grazioso e delicato con, ovviamente, finale malinconico, perché si sa, ai giapponesi mai una gioia.

La trama è di quelle trite e ritrite dai tempi di Video Girl Ai; uno sfigato cronico che nemmeno sa cosa sia una donna salva un cigno incastrato in un ponte. Inutile dire che il cigno prenderà successivamente sembianze di donna e sarà una bella figona che è innamorata pazza del nostro solito protagonista ameba che almeno pare, a sto giro, avere un pene tra le gambe e quindi si darà da fare.

Volgarità a parte è molto graziosa la crescita dei due e del loro amore svolto tutto in questo inverno per poi abbandonarci ad un finale ovviamente scontato visto la diversità dei due mondi.

Piacevole e scorrevole.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...