Gaki Jigoku – Orrore dal buio.

cover

Quest’opera è veramente inquietante e nonostante sia vecchia lascia comunque il segno per quegli occhi giganti. Una storia scritta nel 1987 che contestualizza il disagio sociale dei poveri o degli sconfitti o degli esiliati che sono costretti a vivere nella spazzatura o nell’immondizia. Due gemelle che nascono , una bella, l’altra che sembra esser stata partorita dal demonio e che viene gettata in una discarica dal padre.

Eppure come se uno spirito di vendetta aleggiasse nell’aria il mostro risorge e cresce nutrendosi di carne viva tra topi, cani randagi e vermi fino a quando non arriverà in città.

index

Le tavole sono scurissime ed essenziali, niente fronzoli, ma l’immagine onnipresente della bambina, i dialoghi sono minimi e quasi sempre raccontati da un narratore esterno. Ho trovato quest’opera molto triste perché un po’ mi ci sono riconosciuto, dove noi brutti (laddove si intende gli ultimi della società)  a volte dobbiamo lottare per un auto affermazione quando in realtà come la bambina vogliamo solo un po’ di amore o semplicemente essere lasciati in pace nel nostro piccolo angolino di serenità, cosa chiara nel finale.

Bello, ma non per tutti, astenersi i bimbiminchia, questa è roba adulta.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...